Cereali integrali e raffinati: tra mito e realtà

farine , lieviti , olio ed ingredienti personali

Moderatore: junior admin

Rispondi

Avatar utente
AjejeBrazo
Studioso/a
Messaggi: 1548
Iscritto il: ven 10 nov 2017, 16:00
LOCALITA: Roma

Re: Cereali integrali e raffinati: tra mito e realtà

Messaggio da AjejeBrazo » mar 25 dic 2018, 19:11

Interessante, ma quando parla della brillatura sta parlando del riso?

Avatar utente
indisciplinato
Studioso/a
Messaggi: 821
Iscritto il: mer 8 nov 2017, 16:12

Re: Cereali integrali e raffinati: tra mito e realtà

Messaggio da indisciplinato » mar 25 dic 2018, 19:34

Penso di sì. Comunque sull'argomento girano troppe informazioni. Biasci prende come riferimento una differenza nel carico glicemico tra cereali raffinati e integrali che non è supportata da tutte le fonti. È la solita storia già vista anche per lo strutto che per uno studio della Federico II ha un punto di fumo altissimo mentre per l'UNIMI è molto più basso.

Avatar utente
AjejeBrazo
Studioso/a
Messaggi: 1548
Iscritto il: ven 10 nov 2017, 16:00
LOCALITA: Roma

Re: Cereali integrali e raffinati: tra mito e realtà

Messaggio da AjejeBrazo » mar 25 dic 2018, 19:37

In effetti è difficile orientarsi.
L'unica cosa che mi sembra facile da credere è che le parti esterne del grano sono quelle più a contatto con i pesticidi

Avatar utente
indisciplinato
Studioso/a
Messaggi: 821
Iscritto il: mer 8 nov 2017, 16:12

Re: Cereali integrali e raffinati: tra mito e realtà

Messaggio da indisciplinato » mar 25 dic 2018, 21:57

...e delle muffe che forse sono anche peggio dei pesticidi.

Rispondi

Torna a “materie prime”