Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

farine , lieviti , olio ed ingredienti personali

Moderatore: junior admin

Avatar utente
onorino
Site Admin
Messaggi: 3085
Iscritto il: dom 5 nov 2017, 17:30
LOCALITA: Artena(Roma)

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da onorino » ven 4 mag 2018, 7:35

io quando lo tiro fuori dal frigo, dopo 3-4 mesi di catalessi, scolo l'acqua superficiale e poi riempio il barattolo di acqua, versandola a filo, fino al bordo e lo lascio fuori dal frigo per tutto il giono.
la pressione dell'acqua fa venire a galla tutto l'acido, scolo di nuovo e faccio i rinfreschi.
nulla si crea , nulla si distrugge , ma tutto si cucina.
alla terza riga di una ricetta mi perdo ed improvviso
Immagine

LaPulce
Pivello/a
Messaggi: 18
Iscritto il: lun 12 mar 2018, 7:48
LOCALITA: Friuli

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da LaPulce » dom 13 mag 2018, 15:41

Altra domanda(ce n'è più di una 🤪) per voi carissimi signori e signore...
Ma quando devo usare il lievito, cone faccio? Lo rinfresco, aspetto raddoppio/triplicazione e poi lo uso? Come fate a gestire i tempi? Siete bravi bravi e riuscite a rispettarli? Io sinceramente non ne sono capace, ogni volta succede qualcosa e va tutto un po' storto 😑.
L'ultima volta che ho provato ad utilizzare il licoli per un pane, l'ho rinfrescato ed è partito a razzo, non me l'aspettavo quindi l'ho riposto un po' di tempo in frigo per poi impastare quando ne avevo il tempo. Ho messo una pallina d'impasto a lievitare per capire quand'era il momento d'infornare, ma anche lì come al solito i tempi erano sbagliati e il risultato ovviamente è stato così così.

Avatar utente
indisciplinato
Studioso/a
Messaggi: 726
Iscritto il: mer 8 nov 2017, 16:12

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da indisciplinato » dom 13 mag 2018, 16:46

io gli unici tempi che rispetto sono quelli dei rinfreschi. Non faccio mai rinfreschi ravvicinati. Lascio sempre almeno 8 ore tra un rinfresco a quello successivo. Per me la questione più dei tempi è il quanto lievito impiegare sul totale della farina presente nella ricetta.

LaPulce
Pivello/a
Messaggi: 18
Iscritto il: lun 12 mar 2018, 7:48
LOCALITA: Friuli

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da LaPulce » dom 13 mag 2018, 17:04

Io mi sono trovata con un pane che doveva essere pronto da infornare per le 22, ma così non è stato, l'ho comunque infornato, alla 23. Sarebbe stato pronto durante la notte, la mattina sarebbe stato troppo tardi. In questi casi cosa si fa? Si mette in frigo?

Avatar utente
indisciplinato
Studioso/a
Messaggi: 726
Iscritto il: mer 8 nov 2017, 16:12

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da indisciplinato » dom 13 mag 2018, 17:09

Anche a me è capitato... o aumenti il lievito o ti organizzi con la sveglia oppure ti aiuti con una camera di lievitazione. Il frigo non lo uso. Mi è capitato di usarlo con profitto nella cottura di due forme dello stesso impasto... per non fare andare oltre la seconda.

Avatar utente
farinabuona
Allievo/a
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 15 mar 2018, 17:20
LOCALITA: lanciano

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da farinabuona » gio 30 ago 2018, 10:13

Ragazzi dopo un po di fermo pizza e periodo caldo nonchè impegni vari, sono ripartiro 8 giorni fa cercando di creare il licoli.
Ho seguito la ricetta di Bonci con uvetta passa ed ho usato per iniziare una farina che avevo di tipo 3.
Dopo due giorni il lievito è partito, così come era indicato ho rifatto il rinfresco dopo 48 ore ma avevo gia notato che dopo la crescita nel barattolo (raddoppio) era collassato si era formato del liquido separato in alto e odore pungente acido acetico.
Ho eliminato quel liquido e cominciato a rinferscare con la polselli gialla ogni giorno ma attualmente continuo ad avere odore acetico e il lievito non è più cresciuto ma ho solo notato alcune bollicine in alto.
Ieri ho rinfrescato e ho rimesso la garza sul barattolo, magari riparte ma comunque il sentore acido si sentiva questa mattina.
Che faccio butto e ricomincio? :(
Forno F1 p134h - Biscotto Formas - Bosch MUM

lorirachi
Studioso/a
Messaggi: 847
Iscritto il: mar 20 feb 2018, 22:10
LOCALITA: arezzo

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da lorirachi » gio 30 ago 2018, 10:45

farinabuona ha scritto:
gio 30 ago 2018, 10:13
Ragazzi dopo un po di fermo pizza e periodo caldo nonchè impegni vari, sono ripartiro 8 giorni fa cercando di creare il licoli.
Ho seguito la ricetta di Bonci con uvetta passa ed ho usato per iniziare una farina che avevo di tipo 3.
Dopo due giorni il lievito è partito, così come era indicato ho rifatto il rinfresco dopo 48 ore ma avevo gia notato che dopo la crescita nel barattolo (raddoppio) era collassato si era formato del liquido separato in alto e odore pungente acido acetico.
Ho eliminato quel liquido e cominciato a rinferscare con la polselli gialla ogni giorno ma attualmente continuo ad avere odore acetico e il lievito non è più cresciuto ma ho solo notato alcune bollicine in alto.
Ieri ho rinfrescato e ho rimesso la garza sul barattolo, magari riparte ma comunque il sentore acido si sentiva questa mattina.
Che faccio butto e ricomincio? :(
Se non erro Bonci dice che ci vuole un mese di rinfreschi tutti i giorni,un pò troppo sbattimento,volevo provarlo anche io poi il problema dell'odore dovrebbe essere dovuto all'utilizzo della frutta che anticipa la formazione dei lieviti ma porta all'odore acido,che però dovrebbe passare con i rinfreschi.
Così avevo capito io guardando alcuni post sul lievito :) poi posso sbagliare ;)

Avatar utente
farinabuona
Allievo/a
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 15 mar 2018, 17:20
LOCALITA: lanciano

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da farinabuona » gio 30 ago 2018, 11:14

Ciao Bonci parla di rinfreschi ogni 48 ore almeno ho capito così sul video.
Forno F1 p134h - Biscotto Formas - Bosch MUM

lorirachi
Studioso/a
Messaggi: 847
Iscritto il: mar 20 feb 2018, 22:10
LOCALITA: arezzo

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da lorirachi » gio 30 ago 2018, 11:28

farinabuona ha scritto:
gio 30 ago 2018, 11:14
Ciao Bonci parla di rinfreschi ogni 48 ore almeno ho capito così sul video.
Vero,ho riguardato il video :d

Avatar utente
onorino
Site Admin
Messaggi: 3085
Iscritto il: dom 5 nov 2017, 17:30
LOCALITA: Artena(Roma)

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da onorino » gio 30 ago 2018, 14:04

riempi il barattolo di acqua a filo, lascialo un paio di ore così, poi scoli molto piano e se serve ripeti, quando la lievitazione è a 3/4 buttalo in frigo, il freddo ferma la produzione di acido e lo porta verso il lattico.
p.s. questo lavoro lo puoi fare se è liquido, se è solido fallo a pezzi e buttalo in acqua tiepida con un cucchiaio di zucchero i pezzi che vengono prima a galla sono i più buoni, rinfrescali e vedi se è sparito l'odore di aceto.
nulla si crea , nulla si distrugge , ma tutto si cucina.
alla terza riga di una ricetta mi perdo ed improvviso
Immagine

Avatar utente
farinabuona
Allievo/a
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 15 mar 2018, 17:20
LOCALITA: lanciano

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da farinabuona » gio 30 ago 2018, 15:03

Ma già devo metterlo in frigo considerando che il licoli non è ancora partito bene...ho iniziato solo 8 giorni fa e quindi secondo la guida il licoli va rinfrescato ogni 48 ore per 31 giorni a ta.
Forno F1 p134h - Biscotto Formas - Bosch MUM

Avatar utente
Dekracap
junior admin
Messaggi: 2565
Iscritto il: mer 8 nov 2017, 20:15
LOCALITA: Orvieto

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da Dekracap » sab 1 set 2018, 7:05

Credo che se sei molto fuori dalle tempistiche indicate vuol dire che c'è un problema, ma non ho mai fatto partire un ln con roba marcia 😅

Avatar utente
farinabuona
Allievo/a
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 15 mar 2018, 17:20
LOCALITA: lanciano

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da farinabuona » sab 1 set 2018, 8:29

Ricominciato con solo acqua e farina... Speriamo bene🙄
Forno F1 p134h - Biscotto Formas - Bosch MUM

Avatar utente
Dekracap
junior admin
Messaggi: 2565
Iscritto il: mer 8 nov 2017, 20:15
LOCALITA: Orvieto

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da Dekracap » dom 2 set 2018, 22:14

Speriamo.
Anche io ho ho fatto con ac6e farina, usando l'idrolisi tramite acqua calda

Avatar utente
farinabuona
Allievo/a
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 15 mar 2018, 17:20
LOCALITA: lanciano

Re: Aiuto: gestione ed uso del Li.Co.Li.

Messaggio da farinabuona » lun 3 set 2018, 8:42

Ciao sono partito venerdì sera con acqua e polselli gialla. Domenica mattina l'ho trovato raddoppiato e collassato e ho fatto il rinfresco.
Questa mattina sempre raddoppiato e collassato e ho fatto il rinfresco.
L'unica cosa che sento è la nota di acido.
Ma è normale all'inizio?
Forno F1 p134h - Biscotto Formas - Bosch MUM

Rispondi

Torna a “materie prime”